Senza paga

Eurovision &C., così tutti i grandi eventi sfruttano i volontari

Dallo sport all’arte - Discriminati. Associazioni ed enti impegnano un pagato ogni 67 non retribuiti

Di Leonardo Bison Icons/ascolta
16 Maggio 2022

Se ha funzionato per una settimana la mega-macchina dell’Eurovision di Torino, tra eventi e dirette, è stato anche grazie a 600 persone che gratuitamente si sono occupate di fornire le informazioni turistiche, di gestione dei flussi, di accoglienza e i servizi al pubblico, dei presidi in sala stampa e nell’area delegazioni, di accrediti e i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.