Lettera da Mosca

Uccise un civile, il blogger che ha “inchiodato” il soldato russo

Il sergente 21 enne è il primo militare che verrà processato in Ucraina. Sono 5mila i casi già aperti, e oltre 10mila le violazioni registrate dalla Procura generale di Kiev: per i crimini di Bucha 10  russi sono accusati in contumacia. Ma per fare processi giusti "serve un sistema giudiziario funzionale". Cosa dicono le regole internazionali

Di Michela AG Iaccarino
12 Maggio 2022

La barba non ha avuto davvero ancora il tempo di crescere sul suo viso glabro. Ha 21 anni, è russo e si chiama Vadim Shishimarin. È il primo soldato della Federazione – sergente della 40esima divisione dell’esercito russo – che verrà processato a Kiev: è accusato di aver ucciso un ucraino di 62 anni mentre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.