In piazza

Letta a capo dei “non equidistanti”

Domani a Firenze - La manifestazione pacifista che riunisce i sindacati

11 Marzo 2022

È la piazza della pace che deve “unire tutti”. Ma poi, nei suoi propositi, il corteo di domani a Firenze divide subito: “Siamo i non equidistanti” dicono alcuni dei promotori prendendo le distanze da chi sabato scorso è sceso in piazza San Giovanni per la pace in Ucraina e contro l’invio di armi da parte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.