Affari e politica

Foggia, dichiarati incandidabili il sindaco e sette ex amministratori

Il comune sciolto per mafia - Secondo i giudici, che hanno accolto parzialmente la richiesta del ministero dell'Interno, ci sono elementi concreti che attestano la “soggezione rispetto a quelle logiche ‘spartitorie’ tra vari soggetti contigui o organici alla criminalità organizzata”

10 Marzo 2022

Elementi “concreti, univoci e rilevanti” collegano gli amministratori con la criminalità organizzata di tipo mafioso del foggiano. È quanto scrivono i giudici del tribunale di Foggia nella sentenza con la quale hanno confermato l’incandidabilità dell’ex sindaco del capoluogo dauno, Franco Landella, e di altri sette tra ex consiglieri comunali ed ex assessori. È stato il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.