In controtendenza

Dublino: “Niente razzi, mandiamo a Kiev materiale solo sanitario”

3 Marzo 2022

Di fronte all’invasione russa in Ucraina la Repubblica d’Irlanda gioca una partita prudente: partecipa al fondo militare europeo da 500 milioni di euro in supporto al governo di Zelensky, ma il suo contributo non sarà in materiale bellico. Lo ha confermato lunedì il primo ministro (Taoiseach) Micheál Martin, chiarendo che “il principale contributo irlandese sarà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui