“Dare forward 2030”

Stellantis, ecco i piani faraonici. Ma per l’Italia zero garanzie

Le tappe - L’ad Tavares, dopo averla smentita al Corsera, punta sulla svolta elettrica con 75 modelli. Gli impianti ex Fiat “appesi” al mercato

2 Marzo 2022

Osare, andare avanti, verso il 2030: “Dare forward 2030”. È un po’ futurista e marinettiano, quasi combattente (in questi giorni di guerra vera), lo slogan che Carlo Tavares, Ad di Stellantis (nata dall’inclusione di Fca in Peugeot-Psa), indica come sintesi ed emblema del piano industriale che ha presentato ieri nei dintorni di Amsterdam. In realtà, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.