Pensiero unico

Soldi da Mosca e lodi a Vladimir: la memoria corta dei russofobi

I talebani liberali - “Repubblica” pubblicava un inserto finanziato da enti russi, “Corriere” criticava l’Occidente e i giornali di destra amavano lo zar

2 Marzo 2022

Nella psicosi di non apparire sufficientemente contro Vladimir Putin, i giornali italiani si sono appiattiti su una narrazione che rifiuta ogni analisi degli errori europei e americani. La demonizzazione di Mosca – di certo indifendibile sull’aggressione all’Ucraina – rischia così di cestinare anni di editoriali in cui gli stessi quotidiani sottolineavano la cecità della Nato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.