Ferri corti

Pd e 5S, il grande freddo. Casini e Amato sul tavolo

Il vertice. Il centrosinistra non indica nomi: “Ora una figura super partes con il centrodestra”. Nervosismo tra Conte e Letta

26 Gennaio 2022

Il centrosinistra quasi spaccato su Mario Draghi sta prendendo atto che il premier non può traslocare di Palazzo. O almeno che è molto complicato concederglielo. Così tiene nel cassetto le tre carte che erano pronte – pare – per essere calate nel gioco del Quirinale, Andrea Riccardi, Paola Severino e Rosy Bindi. E chiama al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.