Non solo autostrade

Mala concessione: dalle autostrade ai bagni

I beni pubblici in gestione ai privati fanno guadagnare solo questi ultimi: pochi controlli, zero trasparenza e regolatori catturati non creano un mercato, ma solo monopoli

17 Gennaio 2022

Chi pensava che la nascita del governo Draghi, o meglio l’arrivo dell’ex Bce a Palazzo Chigi, avrebbe cambiato le cose è rimasto deluso. Lo Stato continua a regalare la sua proprietà pubblica ai privati. Per pigrizia, per la pavidità di una certa burocrazia, per connivenza o perché così si è sempre fatto, fatto sta che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.