Roma

Regeni, sveglia del giudice al governo: “Intervenite”

Ieri in udienza - Il gup ha inoltrato 3 quesiti al ministero della Giustizia: “Intende interloquire con l’Egitto per la notifica degli atti ai 4 della National Security?”

Di Vincenzo Bisbiglia e Valeria Pacelli Icons/ascolta
11 Gennaio 2022

Per come la si voglia raccontare, ciò che è avvenuto ieri, in un’aula del tribunale di Roma – dove si è tenuta l’udienza preliminare agli 007 egiziani accusati a vario titolo del rapimento, delle torture e dell’uccisione di Giulio Regeni – è sostanzialmente un richiamo al governo italiano, una richiesta di intervento incisivo sull’Egitto. Il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.