Il curriculum

Ferrero, il passato da attore, la sauna abusiva e il cinema: una vita da Mr. Viperetta

Vita spericolata - Il film a 7 anni, poi macellaio, benzinaio e barista

7 Dicembre 2021

A Testaccio, il quartiere di Roma dov’è nato il 5 agosto 1951, si dice che a sapé fa’ la scena, quarcosa se ruspa, “a saper recitare qualcosa si mangia”. Di scene ne ha viste e recitate tante Massimo Ferrero, ma non tutte riuscite, come parrebbe dall’ultimo mandato d’arresto. I molti guai giudiziari tuttavia non hanno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.