Nuovi alleati

Tim, Cdp e Vivendi concordi sul no all’“offerta” di Kkr

4 Dicembre 2021

È una specie di doppio binario: sulla battaglia per il futuro di Tim il governo si è mosso formalmente nel tentativo di non dare l’impressione di voler ostacolare il tentativo del fondo Kkr di prendersi l’ex monopolista. Sottotraccia, però, non sembra nemmeno lavorare in questa direzione. La pubblica Cassa depositi e prestiti – secondo azionista […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.