Gli “alleati”

Salvini e Meloni senza pietà: Silvio è divisivo e non ha i voti

4 Dicembre 2021

Doveva essere il candidato che avrebbe unito il centrodestra. Il padre nobile issato al Quirinale dai suoi successori – i suoi “figliocci”, come li chiama lui. E invece, a poco più di un mese dall’inizio del grande ballo per il Colle, Matteo Salvini ieri ha fatto capire di non credere poi tanto nell’elezione di Silvio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.