In pericolo di vita

Covid, Zhan paga cara la verità su Wuhan

L'inizio della pandemia - L’attivista raccontò con i video il vero impatto del Covid in Cina: in carcere è ridotta a un fantasma

26 Novembre 2021

Il 13 maggio 2020, Zhang Zhan, avvocata e già attivista del movimento pro-democrazia di Hong Kong, diventata citizen journalist – il giornalismo partecipativo di chi grazie alla diffusione capillare dei nuovi media porta a conoscenza verità scomode per i regimi – pubblica il suo ultimo video da Wuhan, l’epicentro della pandemia di Covid. Nelle immagini […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.