Le carte

Open, Mps e gli altri: tutti i “consigli” sui nomi nei cda

Manovre con l’ex sottosegretario - Il renziano metteva bocca dalle nomine in Arera agli sponsor per la MotoE

Di Antonio Massari Icons/ascolta
24 Novembre 2021

L’avvocato Alberto Bianchi (nonché ex consigliere del cda Enel) è una figura chiave per leggere il “renzismo”. Si sobbarca l’impegno di far nascere e prosperare la fondazione Open, che sorregge l’ascesa di Matteo Renzi fino a Palazzo Chigi. E scalata la vetta, si muove – in particolare con Luca Lotti – come suggeritore di fiducia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.