Duemila migranti si oppongono ancora ai rimpatri e restano bloccati in Bielorussia

Di FQ
24 Novembre 2021

Circa 2mila migranti bloccati in Bielorussia s’oppongono al rimpatrio e sperano ancora di poter entrare nell’Unione europea per raggiungere la Germania. Minsk aveva fatto sapere d’aver concordato con Berlino un corridoio umanitario, proprio per 2mila migranti, ma i tedeschi avevano smentito, parlando di proposta inaccettabile. ancoraEMERGENZA

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.