Incontri e amicizie

Milano bene, la zona grigia del potere. ’Ndrangheta, politica, ultradestra

9 Novembre 2021

Al pranzo elettorale un senatore, un uomo vicino alla ’ndrangheta, e un presunto massone. Benvenuti a Milano. A seguire: feste con vista Duomo, dove politici della Lega anche vicini all’estrema destra del “Barone Nero” Jonghi Lavarini, oggi indagato per riciclaggio e finanziamento illecito con l’eurodeputato di Fratelli d’Italia (Fdi) Carlo Fidanza, incrociano i bicchieri con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.