Libia

Le elezioni non sono certe, ma il premier è felice così

Conferenza in casa. Per la prima volta il summit sul futuro del Paese si è tenuto a Tripoli Dbeibeh si è accreditato come leader affidabile; per il voto previsto il 24 dicembre si vedrà

22 Ottobre 2021

Il primo ministro ad interim libico, Abdulhamid Dbeibeh, è riuscito nell’intento di tenere una Conferenza internazionale per la stabilizzazione del Paese a Tripoli. È la prima volta dall’inizio della guerra civile, scoppiata dieci anni fa, che si tiene una riunione con i rappresentanti dei paesi dell’area, (Stati Uniti, Russia, Onu, per l’Italia c’era il ministro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.