Nuova Zelanda

Lo stregone “di Stato” licenziato dopo 20 anni

19 Ottobre 2021

C’era una volta in Nuova Zelanda un mago stipendiato con i soldi pubblici, ma nessuno aveva da obiettare. E ora che l’unico mago al mondo nominato dallo Stato non è più a libro paga dopo ben 23 anni, molti neozelandesi hanno affidato ai social la loro contrarietà per il suo licenziamento. In fondo si trattava […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.