50 anni dopo

Fuori! Il gruppo gay nato rivoluzionario (che riformò l’Italia)

Storia del primo movimento omosessuale

27 Settembre 2021

Per gli incontri romantici gay c’erano i gabinetti pubblici, l’ultima fila nei cinema di terza visione, i vicoli bui e certi angolini poco sicuri nei parchi. “Questo offriva la società e io mi sono adeguato”, dice Angelo Pezzana, attivista e giornalista, tra i fondatori del primo movimento gay italiano. Era il 1971 quando a Torino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.