Il verbale

Davigo: “Lasciai gli atti al Csm, erano per la Presidenza”

16 Settembre 2021

Piercamillo Davigo spiega così ai magistrati di Roma come i verbali segreti dell’avvocato Piero Amara sulla presunta “loggia Ungheria” siano usciti dalla Procura di Milano: “Nella prima settimana di aprile 2020, il pm Paolo Storari venne da me a casa mia a Milano, riferendomi che a partire da dicembre del 2019 aveva raccolto da Amara […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.