Lettera da Parigi

La “rentrée” francese all’insegna dei sondaggi: Macron avvia la campagna, senza veri rivali

La Francia ha terminato i voli di rimpatrio da Kabul, e si appresta a chiudere l'estate con le presidenziali che entrano nel vivo. Probabile la riconferma del presidente uscente, che ora può vantare un bilancio economico positivo e consumi in ripresa

Di Luana De Micco
27 Agosto 2021

Macron è rientrato all’Eliseo dopo il soggiorno al forte di Bregançon, la residenza dei presidenti francesi in Costa Azzurra, e il 25 ha tenuto il primo consiglio dei ministri della rentrée, la ripresa del lavoro dopo le ferie estive. Restano otto mesi alle elezioni presidenziali (del 10 e 24 aprile) e, a differenza della maggior […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui