I risultati delle urne

La Bulgaria cambia musica. Un rocker contro la destra

Il cantante e presentatore Slavi Trifonov testa a testa con l’ex premier Bojko Borisov, che nei suoi testi accusava di corruzione. Ma nessuno governa

13 Luglio 2021

Un altro showman potrebbe diventare presto capo di Stato nell’est ex-sovietico. È il risultato delle ultime elezioni svoltesi nel Paese più povero dell’Unione europea, la Bulgaria: il cantante folk Slavi Trifonov, con il 23,7% dei voti, ha ottenuto quasi lo stesso numero di preferenze dell’ex primo ministro, Boyko Borissov, del partito di destra Gerb, “Cittadini […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.