Questa volta se ne stanno davvero andando. Anzi, se ne sono già andati da Bagram, la base aerea che per quasi vent’anni è stata il fulcro della presenza militare Usa in Afghanistan: tutte le truppe Usa e Nato hanno lasciato l’installazione situata una cinquantina di chilometri a nord di Kabul. Molti militari americani saranno a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Scout: gli abusi hanno un prezzo

prev
Articolo Successivo

Erdogan, il Mediterraneo è “suo”

next