La campagna omofobica lanciata negli anni scorsi dal presidente Recep Tayyip Erdogan sta aumentando d’intensità. Martedì scorso la polizia turca in assetto antisommossa ha disperso con la forza decine di persone appartenenti alla comunità LGBT radunate nel parco Maçka di Istanbul per celebrare la settimana del Gay Pride con un picnic. Gli attivisti avevano deciso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Il Fatto di domani. Violenza in carcere, lo spot di Salvini con gli agenti. Italia, l’avanzata della variante Delta

prev
Articolo Successivo

Cambiamento climatico: gli Usa soffocano mentre i governatori Gop fanno leggi pro-fossili

next