Il bilancio

Chiara, Laura e le altre: nei primi sei mesi del 2021 i femminicidi sono già a quota 47

Secondo i pm Chiara Gualzetti sarebbe stata uccisa con premeditazione, ma dalla nostra ultima newsletter sono arrivati aggiornamenti anche sulla scomparsa di Laura Ziliani, e la Corte d'appello di Venezia ha confermato la condanna per l'omicidio di Marianna Sandonà

1 Luglio 2021

Chiara Gualzetti, 15 anni, è il 41esimo femminicidio accertato (47 se aggiungiamo i 6 matricidi) nei primi sei mesi del 2021. ll corpo di Chiara è stato rinvenuto, a pochi metri da casa nel bolognese, lunedì 28 giugno il giorno dopo la sua scomparsa. Accoltellata dall’amico coetaneo che ha confessato: omicidio aggravato dalla premeditazione secondo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.