Tribunale di Roma

“Autenticò quadri falsi”, Sgarbi prosciolto. Il Gup: “Il fatto non è reato”. In 19 a giudizio

1 Luglio 2021

Nessun processo per il critico d’arte Vittorio Sgarbi, prosciolto dal Gup di Roma dall’accusa di avere certificato l’autenticità di alcune opere dell’artista Gino De Dominicis, tra il 2014 e 2015. Per la Procura di Roma e il comando Tutela patrimonio culturale dei carabinieri le opere erano dei falsi, ma il giudice ha ritenuto il non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.