I gazebo

Roma, le primarie inesistenti. Gualtieri e sei a fare numero

Rischio figuraccia. Si vota il candidato al Campidoglio: il caldo e l’assenza di veri sfidanti potrebbero far crollare la partecipazione

20 Giugno 2021

A Roma l’allarme è scattato domenica scorsa dopo le primarie di Torino, un notevole flop con soli 11 mila votanti. Da lì le sirene al Nazareno hanno cominciato a suonare: qui non va a votare nessuno. Così dalla sede dem e dallo staff di Roberto Gualtieri sono iniziati gli appelli e le telefonate ai segretari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.