Luca De Maglie, 37 anni, ha saltato l’obbligo di firma da lunedì scorso. Il giorno in cui la compagna Alma R., 39, l’ha trovato morto in casa, forse per overdose. La donna ha aspettato qualche giorno senza chiamare i soccorsi, poi ha deciso di disfarsi del corpo. Ha cercato di chiuderlo dentro un trolley, lasciando […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Mail box

prev
Articolo Successivo

Ciro Grillo e gli altri vogliono risarcire la seconda vittima

next