La triste conta

Per strada, in campagna o tra le mura domestiche: la strage delle donne miete altre vittime

Badda Shantini è stata ammazzata dal marito a Roma, l'uomo si è poi impiccato in carcere. Maria Carmina Fontana è stata accoltellata durante una lite, nonostante parenti e amici fossero stati allertati rispetto all'aria pesante che si respirava in casa. Poi Filomena Silvestri, uccisa dal figlio. E si cerca ancora il corpo di Saman Abbas, scomparsa nel nulla nelle campagne di Novellara

3 Giugno 2021

La trentunesima vittima di femminicidio in 5 mesi è Badda Shantini. Aveva 40 anni: sabato 29 maggio è stata accoltellata in strada – nel quartiere Portuense di Roma – dal marito Fernando Koralagamage di 49 anni. Mentre lo arrestavano ripeteva: “Io la amavo”. Tre giorni dopo l’uomo è stato trovato impiccato – con un lenzuolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.