Se il primo che passa va in tv a parlare di giustizia, non si può pretendere che la gente ci capisca qualcosa. Se poi, come l’altra sera su La7, a giudicare magistrati incensurati come Davigo, Greco, Ardita e Storari – messi l’un contro l’altro dalle furbizie depistanti dell’avvocato Amara – si chiama un ex pm […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

domenica 9 maggio 2021

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Mannelli

next