Sono 2.487 in tutto le pagine delle schede progetto che accompagnano il Recovery plan italiano, che il governo ha inviato in Europa e al Parlamento. È il piano davvero definitivo, compreso di allegati che illustrano in modo approfondito le quasi 290 pagine del documento finora circolato. Il piano punta a spendere quest’anno 13,8 miliardi (dedicandoli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Scuola, sanatoria e crollo dei nati: ecco la “riforma”

prev
Articolo Successivo

Lazio: i 5S restano in giunta. Il Pd spinge Zinga per Roma

next