“I veicoli elettrici sono sopravvalutati e faranno collassare l’attuale modello di business dell’industria automobilistica”, aveva detto Akio Toyoda, presidente della Toyota, nel dicembre scorso: il manager invocava che l’adozione delle vetture a batteria fosse razionale e coerente con la domanda di mercato, oggi sorretta per larga parte dagli incentivi statali. A distanza di qualche mese, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Calci al potere: i pompieri battono il Torino-Fiat

prev
Articolo Successivo

Un Cavallino misterioso entra in scuderia

next