Criptovalute & dintorni

Non fungible tokens, così l’arte diviene digitale: ma c’è il pericolo bolla speculativa

L'opera digitale “Everydays: The First 5000 Days” del grafico americano Mike Winkelmann, noto come Beeple, è stata venduta per 69,3 milioni di dollari dalla casa d'aste Christie's. Il certificato di proprietà  è stato tokenizzato, cioé trasformato in un token digitale. Lo stesso avviene per video, musica e testi

22 Marzo 2021

L’11 marzo, l’opera digitale “Everydays: The First 5000 Days” (Giornalieri: i primi 5mila giorni), un collage di immagini digitali create quotidianamente per 13 anni e poi riunite in un file Jpeg dal grafico americano Mike Winkelmann, noto come Beeple, è stata venduta per 69,3 milioni di dollari, ovvero 58,2 milioni di euro, dalla casa d’aste […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.