Senza far troppo rumore, nelle ultime settimane, in diversi stabilimenti italiani di Stellantis (cioè la ex Fiat Chrysler, oggi fusa coi francesi di Psa) hanno perso il lavoro quasi 300 precari. Afine febbraio, a Mirafiori è stata mandata a casa buona parte dei 250 interinali assunti a fine 2020 per la linea della 500 elettrica; […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Fiat, Tavares ai sindacati: “In Italia costi troppo alti”

prev
Articolo Successivo

“Allen contro Farrow”: oltre alle molestie è guerra sul copyright

next