Hanno nome e cognome, soldi e profili sui social network da dove fanno il bello e il cattivo tempo: Elon Musk, Mark Cuban, Ja Rule, Snoop Dogg, Gene Simmons e JayZ. Sono imprenditori e analisti i primi due, rapper e musicisti gli altri. Indirizzano eserciti di piccoli investitori nella direzione finanziaria che gli è congeniale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Bitfinex, la rete italiana dietro il big che fa tremare i Bitcoin

prev
Articolo Successivo

Il “miracolo Draghi” sullo spread? I dati ci svelano l’ipocrisia

next