Prima la confessione messa a verbale da uno degli indagati, poi la scoperta del libro mastro delle tangenti con cui, secondo la Procura di Milano, la società Trans Part srl a partire dal 2015 e fino ad almeno il 2018 per ottenere appalti pagava dieci funzionari (oggi indagati) del colosso italiano Leonardo Spa. L’inchiesta coordinata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Il bizzarro ricorso del prete per salvare il calcetto in oratorio

prev
Articolo Successivo

Inter, 3 anni a Bosa capo ultrà neo-nazi “Agì da mafioso”

next