C’è un documento contabile interno alla Lega che riassume bene il sistema usato dal partito per finanziarsi attraverso le nomine nelle aziende sanitarie. Uno spaccato di come la sanità sarebbe stata concretamente lottizzata dal partito del Nord, almeno negli ultimi 12 anni. Il documento (riprodotto sopra) riporta i nomi di 34 dirigenti sanitari della Lombardia: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il “sistema del 15%”. Ecco la prova che inchioda la lega

prev
Articolo Successivo

“A Natale riunirsi con i non conviventi è un grosso rischio”

next