Il numero uno di Al Qaeda, al Zawahiri, muore per cause naturali. E pochi mesi fa erano stati uccisi al Masri in Iran e il figlio di bin Laden. Chi sarà il prossimo?

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

L’angolo del buonumore

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria

next