Ignoranti tecnologici. Bastano queste due parole per riassumere i risultati del monitoraggio della Commissione europea sull’insegnamento e l’apprendimento nell’era digitale. In un momento in cui gli studenti e i docenti di tutto il Vecchio Continente hanno a che fare con le lezioni online, la fotografia che ci viene restituita dalla relazione “Education & Training Monitor […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La pandemia accelera la dispersione scolastica: col virus molti più bambini lasciano

prev
Articolo Successivo

Sindacati da Conte lunedì Landini: sanità allo Stato

next