Non può essere esattamente considerata una buona notizia, ma è forse uno dei pochi dati non a tinte fosche di questi giorni. Al netto dell’impennata dei contagi, che non sembra aver ancora alcuna intenzione di regredire, l’incremento dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva è abbastanza stabile da alcuni giorni. I contagi – ci dicono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La vignetta di Natangelo

prev
Articolo Successivo

“Rispettiamo le misure e i contagi caleranno: lockdown arma finale”

next