Anche per gli 80 milioni di cittadini turchi si profila un inverno molto difficile a causa dell’aumento del contagio da Covid-19 ma all’orizzonte non c’è alcuna forma di lockdown: né circoscritto né generale. Il ministro della Sanità Fahrettin Koca ha anche escluso per ora l’imposizione del coprifuoco. Durante una conferenza stampa nella capitale Ankara 3 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Aspiranti virologi, baracconate, balli di gruppo e feste in metropolitana: i post di Scanzi

prev
Articolo Successivo

Il voto anticipato spaventa Trump: alle urne stanno andando i democratici

next