L’asse costituito tra il Veneto e il Lazio nella lotta al Covid-19 si consolida. Mentre i contagi sono in aumento (ieri sono stati 1.907 contro i 1.229 di appena 4 giorni fa), la Regione che ha sperimentato l’utilizzo del tampone diffuso per l’individuazione precoce dei positivi (il Veneto) e quella ha fatto da apripista sull’uso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Il commercialista parla per ore ai pm

prev
Articolo Successivo

Il conto di qualche spicciolo di vacanza

next