Milioni di cittadini alle urne

Lettera da Mosca: la Russia al voto in 41 Regioni, tra avvelenamenti e accuse preventive

Per evitare la diffusione del virus le elezioni sono state anticipate e per l'organizzazione indipendente che monitora il voto, la storica Golos, è un modo per falsificare i risultati

Di Michela A. G. Iaccarino
12 Settembre 2020

Una scia di veleni che dalla Siberia arriva fino alla Germania. Uno Stato in rivolta al confine: alla frontiera bielorussa. La pandemia Covid-19 che ha superato questa settimana il milione di contagi. Tra il virus, i tumulti della popolazione e le accuse dell’ovest: così la Russia domani arriva alle nuove urne elettorali. In 41 regioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.