Lettera da Londra: le grane di Boris con la Scozia. E per la Brexit si discute sul pesce

Dalle classi in isolamento per il virus, alle difficoltà di Johnson con i cugini scozzesi. Polemica del primo ministro britannico con  Nick Bailey, il poliziotto contaminato con il gas nervino Novichok

5 Settembre 2020

The Covid Report Scene da primo giorno di riapertura delle scuole a Londra. Esempio per molte altre. Elementare privata a ridosso della City. La soluzione si chiama bubbles, bolle: ogni classe resta nella propria aula anche a pranzo e non ha contatti con bambini e insegnanti di altri anni. I genitori si assembrano all’ingresso, rigorosamente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.