“Chi sono dunque i mafiosi?” Si domanda Federico Varese, professore di Criminologia a Oxford e autore del nuovo e sorprendente testo Vita di Mafia, (in Italia edito da Einaudi). Perché sorprendente? Perché date le credenziali (giovane, accademico noto e ammirato) sarebbe naturale attendersi un ponderoso e documentato saggio. Varese invece si è confrontato con la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il dipinto sacro di Veronese finì davanti all’Inquisizione

prev
Articolo Successivo

Il prete che guadò il fiume con Garibaldi caricato sulle spalle

next