Nella commedia Viva l’Italia di Massimiliano Bruno, un vecchio marpione della politica (Michele Placido) è colto da uno strano malore che lo porta a dire, al posto delle solite menzogne, la pura verità. Con le conseguenze destabilizzanti che si possono immaginare. Quel film mi è tornato alla mente mentre facevo zapping fra i talk show […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

giovedì 23 luglio 2020

prev
Articolo Successivo

Vauro

next