“Vedi Napoli e poi muori”, scriveva Goethe. Il suo “Viaggio in Italia” quelli di Sky non devono averlo letto, dal momento che Napoli e il suo stadio hanno deciso di non vederli più: da quando la Serie A è ripresa, la pay-tv va al San Paolo solo per i big match, le altre telecronache le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di Mora

prev
Articolo Successivo

Pd e M5S trattano per l’appoggio al bis di Emiliano

next