Operazione a Roma

Mazzette militari la “distintivopoli” dell’Esercito

10 Luglio 2020

“Sò amici, hanno partecipato, ‘anna sparà prezzi alti e finisce della storia, hai capito funziona accussì”. Il generale dell’Aeronautica militare spiega come funzionava il sistema di tangenti negli appalti delle pubbliche forniture alle forze armate scoperto dalla polizia di stato e dalla Procura di Roma. Ex generali, colonnelli, tenenti e maggiori di diverse corpi militari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.