Il ritratto

Acquaroli, dalla cena fascista alla scalata della regione rossa

1 Luglio 2020

L’uomo sbagliato nel posto tremendamente sbagliato. 28 ottobre 2019, il deputato di Fratelli d’Italia, Francesco Acquaroli, siede a una lunga tavolata bianca in un ristorante di Acquasanta Terme, provincia di Ascoli Piceno. In fondo, sulle pareti, ci sono un tricolore e le bandiere del partito di Giorgia Meloni. Ai commensali viene distribuito un grazioso menu […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui